L’idea nasce dalla consapevolezza che oggi i ragazzi, distratti da social network e strumenti informatici, leggano sempre meno libri.

“Leggere è l’unica dipendenza che non nuoce, ed è la migliore cura per l’animo”.

La volontà è quella di suscitare amore per la lettura, di qualunque genere o livello: gli studenti diventano così protagonisti entusiasti, critici stimolanti, creativi innamorati di quelle storie. Buona Visione.

 

 

 

Per altri videoclip visitate QUI il canale You Tube

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.